ESEV CTP Viterbo  

CASSA EDILE E ESEVCTP - NUOVO PRESIDENTE

Cassa Edile Viterbo e ESEVCTP, Ettore Bacchelli e Sergio Saggini nuovi presidenti

 
 Ettore Bacchelli

Ettore Bacchelli

Sergio Saggini

Sergio Saggini

 

Andrea Belli

Andrea Belli

Viterbo – Cassa edile, Ettore Bacchelli nuovo presidente. 

Ettore Bacchelli è il nuovo presidente della Cassa Edile di Viterbo, prende il posto di Andrea Belli: la nomina è arrivata durante l’€™assemblea del Comitato di gestione, svoltasi ieri.

Con il nuovo incarico Bacchelli lascia la guida di Esev-Ctp (Ente Scuola Edile Viterbo – Comitato tecnico paritetico), alla cui presidenza è stato eletto Sergio Saggini.

“€œPer me è un onore e una responsabilità ricoprire questo ruolo -€“ dice Bacchelli -€“ e spero di essere all’€™altezza dell’€™eredità ricevuta: ringrazio Andrea Belli per quanto fatto finora, mi muoverò in sintonia e in continuità con il suo mandato.

Un ringraziamento anche alle parti sociali, che hanno sempre mostrato grande collaborazione: grazie all’esperienza che ho maturato in questi anni e anche con il loro supporto cercheremo di migliorare le funzioni di questo ente, in modo da dare ancora più efficienza al sistema delle imprese, al mondo del lavoro e all’€™intero territorio”€.

“€œHo accettato con piacere questo ruolo – afferma Sergio Saggini -€“ perché penso che, adesso più che mai, le aziende e i lavoratori abbiano bisogno di formazione. Questa, infatti, è alla base di qualunque processo di innovazione, oggi necessario in qualunque realtà aziendale che voglia restare sul mercato.

Lavorerò in sintonia con tutte le altre componenti della Scuola, cercando di proporre nuove iniziative per farla crescere, nell’interesse generale delle imprese e del lavoro. Ringrazio Andrea Belli per avermi proposto alla presidenza di Esev e Ettore Bacchelli che, con il suo precedente lavoro, mi fa partire da basi solide”€.

Secondo Andrea Belli, presidente di Ance Viterbo, “€œEttore Bacchelli e Sergio Saggini faranno fronte in maniera egregia all’€™importante funzione cui sono stati chiamati: da anni impegnati all’€™interno del settore, ne conoscono bene le dinamiche.

A loro vanno gli auguri di buon lavoro. Il mio obiettivo era quello di riportare i conti in pareggio, ci siamo riusciti: vista anche la mia carica all’Ance è giusto lasciare spazio alle persone che meritano, sicuro che sapranno interpretare la loro presidenze nell’interesse esclusivo delle imprese e dei lavoratori e non intendendolo in modo autoreferenziale”€.

Da tutti e tre un ringraziamento per l’impegno e i risultati raggiunti a Sandro Mancinelli, coordinatore della Cassa Edile e direttore Esev-Ctp.