ESEV CTP Viterbo  

FAQ Linee Guida REGIONALI FORMEDIL per la formazione in FAD

FAQ Linee Guida REGIONALI FORMEDIL per la formazione in FAD

EMERGENZA COVID- STORICO ORDINANZE E DECRETI REGIONALI SU FORMAZIONE, FORMAZIONE SULLA SICUREZZA, TIROCINI 
Regione Modalità di svolgimento tirocini Link di accesso alla documentazione di origine
Valle D' Aosta Alla data del 28 maggio non ci sono altri agiornamenti rispetto a quelli sotto
3 maggio: ripresa dei tirocini in presenza purchè rispettate le normative di sicurezza su distanziamento. No possibilità di attivare nuovi tirocini
7 maggio: news su web della regione su prosecuzione a distanza di corsi per giovani e disoccupati anche in vista della ripresa economica
https://new.regione.vda.it/europa/fondo-sociale-europeo-coronavirus-formazione-corsi-continuano-a-distanza
Piemonte Decreto n. 63 del 22 maggio 20, punto 27:
Inserite le modalità specifiche riguardante la riapertura dei tirocini extracurriculari in presenza. 
https://www.regione.piemonte.it/web/sites/default/files/media/documenti/2020-05/decreto_presidente_della_giunta_regionale_n._63_-_22_maggio_2020.pdf
Decreto n. 58 del 18 maggio
18 maggio: disposizioni per lo svolgimento di attività a distanza e  esami finali nella formazione professionale. Inoltre, riattivazione in presenza di tirocini extracurriculari

Inoltre, già il 14 aprile la Regione aveva equiparato la formazione in modalità viedoconferenza alla modalità in aula per tutte le tipologie formative
https://www.regione.piemonte.it/web/sites/default/files/media/documenti/2020-05/decreto_presidente_della_giunta_regionale_n._58_-_18_maggio_2020.pdf
Lombardia 17 maggio: ordinanza n. 547, punti 1.4.1 e 1.4.2:
1.4.1.: E’ consentita la ripresa delle esperienze formative attraverso la modalità del tirocinio anche in presenza, esclusivamente negli ambiti di lavoro ove non sussistano le restrizioni all’esercizio dell’attività. I soggetti ospitanti assicurano l’applicazione, per i tirocinanti, degli stessi protocolli di sicurezza previsti per il settore, l’attività e il luogo di lavoro ove è esercitata l’esperienza formativa in tirocinio. Le imprese in cassa integrazione che hanno sospeso parzialmente la propria attività possono ospitare i tirocinanti, fermo restando il rispetto delle linee guida regionali approvate con D.G.R. 17 gennaio 2018, n.7763

1.4.2. Lo svolgimento di attività formative all’interno dei laboratori presso le istituzioni formative, compresi gli enti che erogano formazione di tipo musicale e artistico, è consentito previa organizzazione degli spazi da parte del soggetto ospitante tale da ridurre al massimo il rischio di prossimità e di aggregazione, e a condizione che vengano adottate misure organizzative di prevenzione e protezione previste dal “Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione” pubblicato dall’INAIL e eventuali successive modifiche e integrazioni, contestualizzate alle esigenze delle specifche attività

Inoltre già precedentemente la Regione aveva equiparato la formazione in modalità videoconferenza a quella in aula per tutte le tipologie formative
https://www.regione.lombardia.it/wps/wcm/connect/53354e9a-a326-43b4-b6d7-6bf47e53f7f2/Ordinana+Regione+Lombardia+547+del+17+maggio+2020.pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=ROOTWORKSPACE-53354e9a-a326-43b4-b6d7-6bf47e53f7f2-n8Ar6ek
Liguria 17-5-20, ordinanza n.34, punti 2d e 2e:
apertura dal 26 maggio di:
2d formazione professionale a soggetti pubblici e privati con la possibilità di realizzare in presenza la parte pratica prevista dal percorso formativo, quali le attività svolte in laboratorio con l' utilizzo di macchinari e/o attrezzature e/o strumenti nonchè spazi aperti, e gli stage che riguardino attività economiche che non siano sospese;
2e: ai soggetti pubblici e privati che erogano attività formativa di svolgere in presenza gli esami finali che prevedono prove teoriche pratiche di verifica degli apprendimenti che non possono essere svolti a distanza perchè richiedono l'ì utilizzo di macchinari e/o attrezzature e/o strumenti o perchè la specificità del profilo professionale e pertanto le competenze oggetto di valutazione, richiede la realizzazione di prove di simulazione lavorative professionali 
https://www.regione.liguria.it/components/com_publiccompetitions/includes/download.php?id=40860:ordinanza-34-2020.pdf
 4 maggio: nota direttore generale ad ASL ecc su equiparazione videoconferenza a formazione in aula. Dopo 4 maggio linee guida aggiuntive solo per marina mercantile e lavoratori stagionali
Ordinanza n. 30 del 17 maggio: riapertura dei tirocini in presenza
https://www.regione.liguria.it/homepage/scuola-e-formazione/occupazione/tirocini-extracurriculari.html
Veneto 23 maggio 2020, Ordinanza n.50, punto A:
dal 25 maggio è ammeso lo svolgimento delle seguenti attività:.....5.  formazione professionale (attività formative non esercitabili a distanza quali laboratori, attrezzature, strumenti, esami finali e attività di verifica, accompagnamento, tutoraggio e orientamento dei diversi percorsi professionali);
NOTA: Nella stessa ordinanza vengono richiamate e allegate le linee guida della conferenza stato/regioni del 22 maggio contenente linee guida formazione professionale in presenza
https://bur.regione.veneto.it/BurvServices/pubblica/DettaglioOrdinanzaPGR.aspx?id=421106
12 maggio: presentato dall' Assessore regionale disegno di legge regionale su riconoscimento anno in corso svolto a distanza su formazione professionale
17 maggio: ordinanza n. 70:
ripristanata possibilità di formazione in presenza se non esercitabili a distanza tipo laboratori purrchè rispettate misure siucurezza.  Ripristinata in presenza possibilità di esami sia prartici che teorici. Rpristinati tirocini extracurriculari in presenza

Inoltre, già l' 11 aprile la Regione aveva equiparato la formazione in modalità viedoconferenza alla modalità in aula per tutte le tipologie formative
https://bur.regione.veneto.it/BurvServices/pubblica/DettaglioOrdinanzaPGR.aspx?id=420370
Trentino Alto Adige 14 maggio: possibilità di riprendere tirocini in presenza a Trento (Bolzano dal 23 aprile).
Inoltre fino al 14 giugno stop scuole di ogni ordine e grado a Trento
https://www.ufficiostampa.provincia.tn.it/content/download/167606/2937388/file/Ordinanza_Presidente_PAT_8_maggio_2020.pdf
Friuli Venezia Giulia 17/5/20, Ordinanza n. 14/PC:
22. che sia consentito agli enti pubblici, anche territoriali e locali e ai soggetti privati che erogano attività formative, la prestazione di attività formative non altrimenti esercitabili a distanza in quanto prevedono l’utilizzo di laboratori con macchinari e/o attrezzature e/o strumenti, a condizione che vi sia un’organizzazione degli spazi e del lavoro tale da ridurre al massimo il rischio di prossimità e di aggregazione e che vengano adottate misure organizzative di prevenzione e protezione contestualizzate alle attività laboratoriali, anche avuto riguardo alle specifiche esigenze delle persone con disabilità, di cui al “Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione” pubblicato dall’INAIL;
23. che sia consentito agli enti pubblici, anche territoriali e locali e ai soggetti privati che erogano attività formative e alle Fondazioni ITS regionali, lo svolgimento sia della parte teorica che delle attività pratiche o laboratoriali degli esami finali dei corsi di formazione professionale e dei corsi di istruzione tecnica superiore, a condizione che vi sia un’organizzazione degli spazi e del lavoro tale da ridurre al massimo il rischio di prossimità e di aggregazione e che vengano adottate misure organizzative di prevenzione e protezione contestualizzate al settore della formazione professionale e della formazione tecnica superiore, anche avuto riguardo alle specifiche esigenze delle persone con disabilità, di cui al “Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione” pubblicato dall’INAIL;
25. che sia consentito l’esercizio degli stage e dei tirocini extracurricolari nel territorio regionale in modalità in presenza a condizione che vi sia un’organizzazione degli spazi da parte del soggetto ospitante tale da ridurre al massimo il rischio di prossimità e di aggregazione e che vengano adottate misure organizzative di prevenzione e protezione, contestualizzate al settore produttivo di riferimento e anche avuto riguardo alle specifiche esigenze delle persone con disabilità, di cui al “Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione” pubblicato dall’INAIL. Con riferimento ai tirocini extracurricolari, sono fatte salvi i contenuti dell’Accordo tra il Governo, le Regioni, le Province autonome di Trento e di Bolzano del 25 maggio 2017 sul documento recante “linee guida in materia di tirocini formativi e di orientamento” ai sensi dell’articolo 1 commi da 34 e 36 della legge 28 giugno 2012, n. 92 e dell’Accordo tra il Governo, le Regioni e Province Autonome di Trento e di Bolzano del 22 gennaio 2015 riguardante “Linee guida per i tirocini di orientamento, formazione e inserimento/reinserimento finalizzati all’inclusione sociale, all’autonomia delle persone e alla riabilitazione”, nonché le discipline regionali in materia di tirocini extracurricolari. L’avvio è ammesso in presenza dei consensi da parte del tirocinante o stagista, del soggetto ospitante e del soggetto promotore o ente formativo. Nell’ambito delle professioni sanitarie, sono consentite le attività di tirocinio dei corsi per il conseguimento della qualifica di operatore socio- sanitario approvati dalla Regione Friuli Venezia Giulia e realizzati ai sensi dell’”Accordo tra il Ministro della Sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano per la individuazione delle figure e del relativo profilo professionale dell’operatore socio – sanitario e per la definizione dell’ordinamento didattico dei corsi di formazione” del 22 febbraio 2001;

Inoltre, già il 14 aprile la Regione aveva equiparato la formazione in modalità viedoconferenza alla modalità in aula per tutte le tipologie formative
http://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/hp-new/in-evidenza/ultime/1139.html
Emilia Romagna 23/5/20, Ordinanza n.87, punto 2 :
a far data dal 25 maggio 2020, è consentita ai soggetti pubblici e privati che erogano attività di formazione la possibilità di realizzare in presenza la parte pratica prevista dal percorso formativo, secondo le diposizioni dettate dalle “linee guida regionali per la Formazione professionale” allegato n. 5
https://www.regione.emilia-romagna.it/coronavirus/norme/decreto_87_23maggio.pdf/view
17/5/20 Decreto n 82, punto 4 :
riattivazione tirocinio in presenza
https://www.ravennanotizie.it/wp-content/uploads/2020/05/ORDINANZA-17-MAGGIO-2020-DECRETO-N.-82_2020.pdf
FAQ sulla modalità di formazione a distanza equiparata a quella in aula https://formazionelavoro.regione.emilia-romagna.it/coronavirus/faq#autotoc-item-autotoc-0
Toscana 27/5/20, Ordinanza n.60, punto 10
è consentito ai soggetti pubblici e privati che erogano i percorsi di formazione, indicati nell’allegato 5 alla presente ordinanza, di realizzare in presenza la parte pratica prevista dai percorsi stessi a condizione che tali attività non siano realizzabili a distanza. Rientrano in tale fattispecie, a titolo esemplificativo, le attività da svolgere in laboratorio o altro ambiente, anche all’aperto, con l’utilizzo di macchinari e/o attrezzature e/o strumenti, e gli stage che riguardano attività economiche e produttive non sospese
http://www301.regione.toscana.it/bancadati/atti/Contenuto.xml?id=5253668&nomeFile=Ordinanza_del_Presidente_n.60_del_27-05-2020
17 maggio ordiananza Presidente della Regione n. 57:
sospese fino a nuova comunicazione tutte le attività didattiche e formative che possono essere sostituite con modalità a distanza. I tirocini extracurriculari possono invece ripartire in presenza dal 18 maggio fermo restando i requisiti di sicurezza
http://www301.regione.toscana.it/bancadati/atti/Contenuto.xml?id=5252822&nomeFile=Ordinanza_del_Presidente_n.57_del_17-05-2020
Marche 18 maggio, circolare n. 19692063:
tirocini e formazione in azienda posso riprendere in presenza in raccordo alle disposizioni ministeriali relative ai limiti di spostamento delle persone nel massimo rispetto delle normative sulla sicurezza
https://www.regione.marche.it/portals/0/Lavoro_Formazione_Professionale/Tirocini/Circolare%20Ripresa%20tirocini%2018_05_2020.pdf
 
6 maggio comunicato stampa:
La Formazione a distanza viene equiparata a quella in aula, salvo casi eccezionali da permettere in presenza  e da valutare di volta in volta da parte dell' Assessorato che comunque tende ad escluderne la possibiltà
https://www.regione.marche.it/In-Primo-Piano/ComunicatiStampa?id=28772
Umbria 22/5/20, Ordinanza n. 28, punto 4:
A decorrere dal 25 maggio 2020, i tirocini extracurriculari di cui all’art. 30 della legge regionale 14 febbraio 2018, n. 1, possono essere attivati o riattivati anche in presenza, oltre che con modalità a distanza.
http://www.regione.umbria.it/documents/18/20726463/ORDINANZA+n.+28+del+22+maggio+2020.pdf/fb1cded3-d48a-4ff5-9867-cbb0b6efffc8
15 maggio, nota su web arpal umbria:
prorogate fino al 22 maggio la sospensione delle attività formative e dei tirocini extracurriculari (rimane possibilità di attività formativa a distanza)
https://www.arpalumbria.it/articolo/prorogate-fino-al-22-maggio-misure-arpal-umbria
Lazio 27/5/20, Ordinanza . Z00043, punto 3:
A decorrere dal 3 giugno 2020 sono consentiti:…..a) l' attività corsistica individuale e collettiva…; b) l' attivitià di formazione professionale per la parte pratica e di stage/tirocinio
http://www.regione.lazio.it/binary/rl_main/tbl_news/Ordinanza_Z00043_27_05_2020_Burl.pdf
18 maggio, circolare n. 432102:
proroga sospensione tirocini in presenza fiono al 24 maggio
http://www.regione.lazio.it/binary/rl_main/tbl_documenti/LAV_C_432102_18_05_2020.pdf
19 maggio, ordinanza:
non parla di formazione, lasciando attiva la precedente sulla necessità di formazione a distanza
Infatti, già il 16 aprile la Regione aveva equiparato la formazione in modalità viedoconferenza alla modalità in aula per tutte le tipologie formative
https://www.lagone.it/wp-content/uploads/2020/05/Ordinanza-del-19-maggio-.pdf
Abruzzo Ordinanza n.67 del 28/5/20:
Consente la ripresa e lo svolgimento dei percorsi di formazione professionale di istruzione a competenza regionale, nella modalità in presenza; ripresa e lo svolgimento dei tirocini curriculari connessi ai suddetti percorsi….
http://www.regione.abruzzo.it/system/files/atti-presidenziali/2020/ordinanza-n-67-2020.pdf
Ordinanza n. 62 del 20/5/20 (punto 5):
I soggetti che erogano le attività formative, accreditate e non, nonché coloro che realizzano prevalentemente attività rivolte ai minori, ove non altrimenti eseguibili se non in presenza (in via esemplificativa, ma non esaustiva: formazione professionale, doposcuola, scuole di lingue, di informatica, di musica), sono autorizzati ad eseguire/far eseguire gli interventi necessari alla predisposizione delle misure di prevenzione e contenimento del contagio finalizzati al prossimo riavvio delle attività stesse
Ordinanza n. 59 del 14/5/20:
A decorrere dal 14maggio 2020, alle attività formative che non appartengono alla rete della formazione accreditata e che realizzano prevalentemente attività rivolte ai minori, non altrimenti eseguibili se non in presenza (in via esemplificativa, ma non esaustiva: doposcuola, scuole di lingue, di informatica, di musica), è consentito eseguire gli interventi necessari alla predisposizione delle misure di prevenzione e conteni- mento del contagio finalizzati alla riapertura in data da destinarsi
https://www.regione.abruzzo.it/content/opgr-n-62-del-20052020
15 maggio nota:
confermata la sospensione dei tirocini e della formazione in presenza fino alla nuova conferenza stato regione del 21 maggio
https://www.regione.abruzzo.it/content/tirocini-confermata-sospensione-fino-decisione-conferenza-regioni
Molise Non ci sono aggiornamenti più recenti al seguente del 17 maggio
17 maggio ordinanza:
vengono confermate misure restrittive di attività a distanza sia per i tirocini che per la formazione  
https://cloud.urbi.it/urbi/progs/urp/ur2DE001.sto?StwEvent=101&DB_NAME=l1200158&IdDelibere=81428
Campania 24/5/20, Ordinanza n.51 (punto 1 d):
Viene dato mandato all Unità di crisi regionale di predisporre misure per la ripresa in sicureza delle attività di formazione in loco, sulla base di linee guida conferenza stato regioni del 22 maggio 2020
http://www.regione.campania.it/assets/documents/ordinanza-n-51-del-24-maggio-2020-definitiva.pdf
17 maggio, ordinanza n. 48:
confermate misure restrittive sia sulla formazione (rimanendo valida precedente ordinanza) che sui tirocini possibili in presenza. Sui tirocini possibili in presenza solo se incompatibile con modalità a distanza
http://www.regione.campania.it/assets/documents/ordinanza-n-48-del-17-maggio-2020.pdf
Puglia 24/5/20 , Ordinanza n.243, art 2:
A decorrere dal 25 maggio  è consentita la riapertura delle attività dei centri per corsi …..
https://www.regione.puglia.it/documents/56205/215284/Ordinanza+243+%28con+allegati%29_signed.pdf/9fa3a20a-3ef0-ce4f-449f-3510690bf8fe?t=1590503825660
20/5/20, ordinanza n.240, art 1:
A decorrere dal 20 maggio 2020 è consentita la ripresa delle attività di tirocinio extracurriculare nell’ambito dei settori economici e produttivi per i quali è consentita la ripresa delle attività, nel rispetto degli obblighi di sicurezza e delle disposizioni e delle linea guida previste per i dipendenti del corrispondente comparto lavorativo.
https://www.regione.puglia.it/web/lavoro-e-formazione/-/tirocinio-extracurriculare-ripresa?inheritRedirect=true&redirect=%2Fweb%2Fguest%2Fricerca%3Fq%3Dordinanza%2Bn%2B240
15 maggio:
Assessore lascia dichiarazione che la regione è pronta a ripartire in modalità in presenza ma non c' è ancora seguito operativo
Inoltre l' Assessore annuncia sulla sua pagina fcb la ripresa dei tirocini in presenza dal 20 maggio. Non seguono aspetti operativi, probabilmente rimandandoli a conferenza stato regioni del 21 maggio
Rimangono misure restrittive che permettono erogazione formazione solo a distanza per le possibilità previste dall' Assessorato, sulle altre eventuali gli Enti possono andare in deroga previo riscontro da parte della Regione
https://www.bariviva.it/notizie/regione-puglia-pronti-a-ripartire-corsi-di-formazione-professionale-e-tirocini/
Basilicata Ordinanza n. 50 del 25/5/20 (Allegato dell' ordinanza):
Linee guida riattivazione formazione professionale in base alle linee guida conferenza stato regioni dell' ordinanza
https://www.regione.basilicata.it/giuntacma//files/docs/DOCUMENT_FILE_3065806.pdf
Ordinanza n 22 del 17 maggio:
non parla specificatamente di tirocini, facendo riferimento alla precedente, lascia discrezione a ente ospitante su modalità di svolgimento
https://www.regione.basilicata.it/giuntacma//files/docs/DOCUMENT_FILE_3065630.pdf
Calabria 18 maggio, ordinanza n. 43 del 17 maggio 2020 (senso distribuito sul documento):
Nel corso del documento, viene indicato il distanziamento di un metro per le relazioni in presenza, inoltre la riapertura delle attività produttive e sociali. Viene indicato che la Regione monitora giornalmente i numeri per indicare il da farsi, lasciando intendere prese di posizione non nette sulla formazione in presenza
https://portale.regione.calabria.it/website/portaltemplates/view/view.cfm?17828

14 maggio nota prot. N 163309
No specifiche sulla formazione tradizionale, di cui si rimanda a precedente ordinanza che era restrittiva lasciando solo possibilità a distanza
Riattivate dal 25 maggio le modalità formative on the job n presenza dove previsto
https://www.regione.calabria.it/website/portalmedia/2020-05/Nota-n°-163309-.2020.PDF
Sicilia 27 maggio, nota di servizio Assessorato della Salute: si esprime in parere favorevole alla possibilità di svolgimento della formazione in presenza

17 maggio, ordinanza n 21
 Rimangono valide le precedenti disposizioni in materia di laboratori ecc… non prevedendone per il momento la possibilità e prevedendo possibilità di formazione a distanza. Vengono autorizzati tirocini e stage in presenza
http://pti.regione.sicilia.it/portal/page/portal/PIR_PORTALE/PIR_IlPresidente/PIR_Archivio/PIR_CoronavirusMusumecifirmanuovaordinanzaperriaperture/ordinanza-21-17052020.pdf
Sardegna Alla data del 28/5/20 non ci sono acnora riaperture alla possibilità di svolgere formazione in presenza (a suporto, di seguito il link a dichiarazione in proposito della CISL su riunioni in corso con la Regione: https://www.sardegnareporter.it/2020/05/formazione-e-politiche-attive-del-lavoro-ripartire-subito/325128/)

17 maggio, ordinanza n. 23
Non c' è espressione di altre forme di formazione, laboratoriali ecc… rimanendo valida la precedente ordinanza con modalità a distanza. Vengono ammessi tirocini nextracurrriculari in presenza. 
https://www.regione.sardegna.it/documenti/1_819_20200518100518.pdf