ESEV CTP Viterbo  

- ADDETTO PREVENZIONE INCENDI (Rischio Basso)

- ADDETTO PREVENZIONE INCENDI (Rischio Basso)

 
Scarica
 
Invia

Durata: 4 ORE + ver.
Requisiti:
Riferimenti Normativi: D.Lgs.81/08 ART 37 c.9 - D.M.10.03.1998
Contenuti:

Luoghi di lavoro a rischio di incendio Basso. L’incendio e la prevenzione incendi, le procedure da adottare in caso di incendio, le esercitazioni pratiche. Si intendono a rischio di incendio basso i luoghi di lavoro o
parte di essi, in cui sono presenti sostanze a basso tasso di infiammabilità e le condizioni locali e di esercizio offrono scarse possibilità di sviluppo di principi di incendio ed in cui, in caso di incendio, la probabilità di propagazione dello stesso è da ritenersi limitata.
Generalmente attività/ambienti non soggetti a CPI.
Corso obbligatorio per gli incaricati al ruolo, in base agli artt. 36, 37 e 46 D.Lgs 81/08 e s.m.i.
I contenuti del corso sono quelli previsti dall’Allegato X del Decreto Ministeriale 10 marzo 1998.
Il corso viene effettuato su richiesta delle imprese, con attivazione al raggiungimento del numero minimo di 10 iscrizioni.
Aggiornamento periodico come da Circolare VV.FF. 0012653 del 23/2/2011.

Verifiche: Sono previste esercitazioni pratiche (2 ore): - presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili – istruzioni sull’uso degli estintori portatili effettuata o avvalendosi di sussidi audiovisivi o tramite dimostrazione pratica.
Aggiornamento: periodico (Circ. VV.FF. 0012653 del 23/2/2011)