Lavoratori

Cassa Edile  

 

ISCRIZIONE

L'impresa , o il consulente per conto della stessa, ci comunica i dati del lavoratore compresa la sua domiciliazione.

A questo indirizzo la Cassa Edile invia una busta contenente la lettera di presentazione , il PIN per l'accesso all'area riservata del sito, il consenso al trattamento dei dati, la richiesta dei recapiti mail e telefonici e il Codice IBAN per l'accreditamente delle spettanze .


La Cassa Edile utilizzerà i contatti EMAIL e CELLULARE solo per comunicazioni informative e NON FORNIRA' MAI LINK DI CONFERMA O CAMBIO PASSWORD,  per la tutela contro attività informatiche fraudolente

GRATIFICA NATALIZIA E FERIE (GNF)

Calcolo

Il trattamento economico spettante agli operai per le ferie e per la gratifica natalizia è assolto dall’impresa con la corresponsione della percentuale complessiva calcolata sugli elementi della retribuzione per ogni ora di lavoro normale contrattuale effettivamente prestato e sul trattamento economico per le festività. Gli importi di questa percentuale vengono accantonati da parte delle imprese presso la Cassa Edile e sono accantonati come stabilito dal contratto integrativo provinciale e dal contratto nazionale. Questi importi sono accantonati al netto delle ritenute di legge secondo il criterio convenzionale previsto dal CCNL allegato D.

Riscossione

La Cassa Edile di Viterbo eroga tali accantonamenti nel mese di giugno e nel mese di dicembre attraverso con la Domiciliazione Postale o con l'Accredito sul Conto Corrente.

Al momento della erogazione viene inviata una lettera con il dettaglio dei mesi e degli accantonamenti INDISPENSABILE per la riscossione delle somme presso l'Ufficio Postale.
 

ANZIANITA' PROFESSIONALE EDILE (APE)

Dal 1974 è istituita dal vigente Contratto di Lavoro l’Anzianità Professionale Edile.
Essa viene erogata tutti gli anni, con aliquota crescente ogni 2 anni, a seconda delle maturazioni già acquisite in precedenza col Premio di Professionalità Edile ed è calcolata sul totale delle ore denunciate alla Cassa Edile nell’anno amministrativo precedente (1/10 - 30/9).
Per maturare il diritto alle liquidazioni annuali e, quindi, allo scatto progressivo della classe, è sufficiente aver raggiunto un numero minimo di 2.100 ore complessive (ore lav. + ore fig. + congedi) nei due anni amministrativi immediatamente precedenti il 30 Settembre dell’anno preso a base per il calcolo dell’Anzianità, accreditate anche presso altre Casse Edili.
Per l’accredito delle ore relative a: congedo militare, congedo matrimoniale, congedo parentale, è necessaria specifica richiesta da parte del lavoratore.
Inoltre, in caso di morte o di invalidità permanente assoluta al lavoro di operai che abbiano percepito almeno una volta la prestazione o comunque abbiano maturato il requisito di cui al paragr. 3 e per i quali nel biennio precedente l’evento siano stati effettuati presso la Cassa Edile gli accantonamenti di cui all’art. 18 del c.c.n.l. (GNF), è erogata dalla Cassa Edile su richiesta dell’operaio o degli aventi causa una prestazione pari a 300 volte la retribuzione oraria minima contrattuale costituita da minimo di paga base, indennità di contingenza e indennità territoriale di settore spettanti all’operaio stesso al momento dell’evento

 


PRESTAZIONI E CONTRIBUTI

A favore dei lavoratori e dei familiari a carico sono previsti contributi così come riportato nel regolamento, che possono essere richiesti accedendo a questa pagina .


NOTA BENE

Per la riscossione del GNF, dell'APE e dei contributi, RACCOMANDIAMO VIVAMENTE di comunicarci il CONTO CORRENTE BANCARIO che consente un più sicuro e tempestivo accredito delle competenze dovute. (Comunicaci ora il tuo IBAN)



AREA RISERVATA

Ogni lavoratore dispone di una propria area riservata dove trova la documentazione già prodotta ed inviata per posta ordinaria come il CUD , le lettere di riepilogo GNF e APE,

L'accesso a questa area è protetto da una PASSWORD che ti viene inviata per posta dalla Cassa Edile. In caso di smarrimento puoi richiederla utilizzando questo questo modulo.

 
-